Gruppo Giovani all’Abbazia del Goleto – L’Attrazione per il Signore

Attrazione /at·tra·zió·ne/
sostantivo femminile. Spinta fisica o spirituale all’accostamento o al contatto.

Ognuno di noi è attratto da uno sport, una passione, un ideale… Ma cosa rende queste meraviglie tali da non permetterci di pensare ad altro e così speciali da guidare le nostre azioni?

L’incontro di oggi, nella suggestiva cornice dell’Abbazia del Goleto, ha come obiettivo quello di scoprire e lasciarsi stupire dalla bellezza presente nella vita di ciascuno, meravigliandosi e rendendo grazie per i tanti doni che molto spesso si danno per scontati.

Il primo passo è stato capire da chi e da che cosa sono attratti i giovani e i giovanissimi. Quali sono le bellezze che ognuno ha intorno a sé? Verso quali persone, situazioni, esperienze sono orientati il loro cuore e la loro vita? Quale priorità hanno le loro passioni? Quali sono le “attrazioni” che occupano meno spazio e quali, invece, le più importanti?

Qualcuno ha scoperto di avere qualità alle quali non aveva mai fatto caso o di apparire in un modo diverso rispetto a come si definirebbe; qualcuno ha addirittura scoperto che i suoi difetti sono in realtà visti dagli altri come veri e propri punti di forza.

È stato un percorso che, passando per il confronto con la Parola, ci ha portati, alla fine, a guardarci dentro e a scoprirci attraenti, grazie anche allo sguardo dell’altro.

E questo, in fondo, è quanto accade agli occhi del Signore: Lui non ci richiederà mai la perfezione, ma al contrario amerà soprattutto le nostre imperfezioni e i nostri limiti, in un rapporto di reciproca attrazione e necessità.

Un ringraziamento speciale ai Piccoli Fratelli di Jesus Caritas per la calorosa ospitalità, in modo particolare a Padre Jonathan per averci guidato nell’incontro senza mai far mancare il sorriso!

Infine, affinché tutti possano sempre ricordare, vogliamo concludere con la frase scelta da Padre Oswaldo per l’omelia di oggi:


” Al tramonto della vita saremo giudicati sull’amore”
+San Giovanni della Croce+

Un commento su “Gruppo Giovani all’Abbazia del Goleto – L’Attrazione per il Signore”

  1. Ragazzi,a vedervi da fuori si direbbe che siete proprio un bel gruppo,bravi!
    Chiederò scusa al Signore per un pizzico d’invidia nel vedervi al Goleto con Oswaldo e Jonathan,ma ve lo confesso con tutto l’affetto che posso!
    La loro sara’ una guida preziosa per la vostra vita,spero abbiate consapevolezza del valore che avete a disposizione.
    Un abbraccio dall’umbria,chissà che un giorno …..🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.