SERVO

SERVO

Essere servi, alla luce della Scrittura, non significa essere sottomessi ma rendersi disponibili con libertà e consapevolezza.

Il nostro Maestro ci insegna che l’onore non sta nell’essere serviti ma nel servire. Nella comunità non bisogna mai ambire a posti di privilegio, meglio ancora, non bisognerebbe mai scambiare il servizio con una posizione di autorità e potere sugli altri. Sarebbe una cosa contraria al Vangelo. Gesù ci propone una logica rovesciata: ci chiede di essere servi utili piuttosto che inutili serviti.

p. Jonathan

2 commenti su “SERVO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.