“Cercare”

Questa parola compare più volte nel testo del vangelo di questa domenica, quasi come un ritornello che ricorda il tema essenziale del brano: il movimento che spinge verso Qualcuno che solo può riempire ogni nostro vuoto e appagare ogni nostro desiderio.

“Cercate e troverete”, promette Gesù. Troveremo perché anch’Egli cerca me, cerca noi. Ci cerca e ci desidera come un innamorato.

Il Signore è davvero un folle innamorato dell’umanità. Perché non diventare anche noi innamorati di divinità? Alziamoci e cerchiamo il Dio che ci cerca!

p. Jonathan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.