Ultime indicazioni Covid-19_disposizioni CEI e applicazioni diocesane

Indicazioni Covid-19

applicazioni diocesane

ai Rev.mi Parroci LORO SEDI

COVID: Disposizioni CEI a partire dal 15 giugno 2022

Prot. N. 438/2022
Roma, 15 giugno 2022

Cari Confratelli,
all’inizio del periodo estivo il Governo ha ancora allentato le misure di prevenzione della pandemia.
Alla luce del nuovo quadro, riteniamo opportuno condividere i seguenti consigli e suggerimenti:

  • sintomi influenzali: è importante ribadire che non partecipi alle celebrazioni chi ha sintomi influenzali e chi è sottoposto a isolamento perché positivo al SARS- CoV-2;
  • utilizzo delle mascherine: in occasione delle celebrazioni non è obbligatorio ma è raccomandato;
  • igienizzazione: si continui a osservare l’indicazione di igienizzare le mani all’ingresso dei luoghi di culto;
  • acquasantiere: è possibile tornare nuovamente a usarle;
  • processioni offertoriali: è possibile svolgerle;
  • distribuzione della Comunione: si consiglia ai Ministri di (per la nostra diocesi è bene che si continui a) indossare la mascherina e a igienizzare le mani prima di distribuire la Comunione;
  • unzioni: nella celebrazione dei Battesimi, delle Cresime, delle Ordinazioni e dell’Unzione dei Malati si possono effettuarle senza l’ausilio di strumenti.

I singoli Vescovi, nella considerazione delle varie situazioni e dell’andamento dell’epidemia nel loro territorio, possono adottare provvedimenti e indicazioni particolari.
Un fraterno saluto.
LA PRESIDENZA CEI

Tali disposizioni entreranno in vigore dal 15 giugno p.v., fatte salve nuove disposizioni ministeriali con le indicazioni applicative della CEI.

Rimanendo a disposizione per ogni chiarificazione, confidando sempre nel buon senso e nella prudenza, saluto tutti di cuore.

Sant’Angelo dei Lombardi, 17 giugno 2022 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.