Un commento su “Celebrazione della Domenica delle Palme – 5 aprile 2020”

  1. Don Raffaele grazie per questa celebrazione della santa messa, questa Domenica delle Palme sa di surreale. In un periodo dove ci manca la vicinanza umana, dove le nostre azioni e i nostri gesti che davamo per scontati ora ci sembrano un’utopia, forse incominciamo a capire il senso della vita, il senso di un semplice saluto, il gesto di darci una stretta di mano, scambiarci il segno della pace e darci gli auguri. Ora dovremmo riflettere per tutte le azioni che faremo in futuro. Credere nel nostro Signore Gesù, con passione, una passione vera che deve venire dal profondo del nostro cuore. Siamo il popolo di DIO, il popolo che dopo questa pandemia si alzerà più forte di prima, con la consapevolezza di tendere la mano a tutti, perché uniti si può ottenere tutto. Grazie Don Raffaele per starci vicino con la preghiera, anche noi lo faremo per te, per il nostro Santo Padre e la santa chiesa. Una preghiera e un pensiero speciale vanno anche a tutte le persone che in questo momento sono in prima linea per combattere questo nemico invisibile, stando vicino ai malati, non solo del covid19, ma per tutti i sofferenti del mondo. Una preghiera per tutti noi, per essere grati a questa vita, con la consapevolezza che possiamo essere migliori non dimenticando le migliaia di povere vittime che sono state strappate da essa prematuramente. GRAZIE DI CUORE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.