+ SANTISSIMO CORPO E SANGUE DI CRISTO +

“Io sono il pane vivo disceso dal cielo, dice il Signore; chi mangia di questo pane vivrà in eterno” (Gv 6,51)
” Io , fratelli , ho ricevuto dal Signore quello che a mia volta vi ho trasmesso: il Signore Gesù, nella notte in cui veniva tradito , prese del pane e, dopo aver reso grazie, lo spezzò e disse: Questo è il mio corpo, che è per voi; fate questo in memoria di me. Allo stesso modo, dopo aver cenato, prese il calice dicendo: Questo calice è la nuova alleanza nel mio sangue; fate questo, ogni volta che ne bevete, in memoria di me.” (1Cor 11,23-25)   

Adoriamo il Sacramento che Dio Padre ci donò.

Nuovo patto nuovo rito nella fede si compì.

Al mistero è fondamento la parola di Gesù.

Gloria al Padre Onnipotente, Gloria al Figlio Redentor, lode grande, sommo onore all’Eterna Carità. Gloria immensa, Eterno Amore alla Santa Trinità. Amen.  

Hai dato loro il pane disceso dal cielo.

Che porta in sé ogni dolcezza

Preghiamo: Signore Gesù Cristo, che nel mirabile sacramento dell’Eucaristia ci hai lasciato il memoriale della tua Pasqua, fa che adoriamo con viva fede il santo mistero del tuo Corpo e del tuo Sangue per sentire sempre in noi i benefici della redenzione. Tu sei Dio, e vivi e regni con Dio Padre , nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.