S.S. APOSTOLI PIETRO E PAOLO

O Roma felix, quae tantorum principum es purpurata pretioso sanguine!”
 

Nella Chiesa Antica la Successione al servizio della Comunione fu riconosciuta da subito  al Vescovo di Roma, la Città dove i Corifei degli Apostoli “PIETRO e PAOLO” avevano terminato la corsa con la grazia del Martirio.

Secondo Sant’ Ignazio Vescovo di Antiochia e martire a Roma nell’anno 107, la Chiesa di Roma presiede nella Carità. Nella Comunione con Essa, le varie Comunità Eucaristiche sparse nel  Mondo verificano nel corso del tempo, l’autentica realizzazione con la Chiesa Universale, incardinata intorno ai loro Vescovi...UT UNUM SINT

Alla felice Depositaria, Custode della Testimonianza Apostolica ci si rivolge ancora oggi per una parola di conferma nella Fede.

 PIETRO e PAOLO  sono i due Nomi che nel corso dei secoli hanno personificato la Chiesa di Cristo nella sua ininterrotta Tradizione:  nel Confiteor confessiamo ai Due Santi Apostoli i nostri peccati, riconoscendoli, così,  Maestri, Pietre Fondamentali  della Fede e Colonne della Chiesa Storica.

Negli Atti Ufficiali il Papa invoca l’Autorità dei Santi Apostoli PIETRO e PAOLO intendendo riferire la Tradizione alla Sua Sorgente: la PAROLA di DIO.

La vera roccia della Chiesa è e rimarrà sempre il CRISTO, dal quale deriva la CONFESSIONE DI FEDE che fece di Simone la Roccia della Chiesa: ” Non pietra da Pietro, ma Pietro da pietra!(Sant’Agostino)

“Tu sei PIETRO” e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa! A te darò le chiavi del Regno dei Cieli…”

” Figlio mio…ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la corsa, ho conservato la Fede! Ora mi resta solo la corona di giustizia… “

” Tu hai voluto unire in gioiosa fraternità i due Santi Apostoli: Pietro, che per primo confessò la fede nel Cristo, Paolo, che illuminò le profondità del Mistero, il pescatore di Galilea, che costituì la prima comunità con i giusti di Israele, il maestro e dottore, che annunziò la salvezza a tutte le genti. Così, con diversi doni, hanno edificato l’unica Chiesa, e associati nella venerazione del popolo cristiano condividono la stessa corona di Gloria…” (dal Prefazio)  

SIGNORE* DIO NOSTRO* CHE CON LA PREDICAZIONE DEI SANTI APOSTOLI PIETRO E PAOLO HAI DATO ALLA CHIESA LE PRIMIZIE DELLA FEDE CRISTIANA* PER LORO INTERCESSIONE VIENI IN NOSTRO AIUTO E GUIDACI NEL CAMMINO DELLA SALVEZZA ETERNA* PER IL NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO* TUO FIGLIO CHE E’ DIO E VIVE E REGNA CON TE NELL’UNITA’ DELLO SPIRITO SANTO PER TUTTI I SECOLI DEI SECOLI* SANTA MARIA REGINA DEGLI APOSTOLI PREGA PER NOI.                         
AMEN ALLELUIA! 

“Gli Apostoli Pietro e Paolo stanno davanti a noi come testimoni. Non si sono mai stancati di annunciare, di vivere in missione, in cammino, dalla terra di Gesù fino a Roma. Qui lo hanno testimoniato sino alla fine, dando la vita come martiri. Se andiamo alle radici della loro testimonianza, li scopriamo testimoni di vita, testimoni di perdono e testimoni di GESU’… (Papa Francesco)”  

Fortunato Simone Pietro nel vederti il Redentore, ti prescelse a difensore del Vangelo e della Fe’. Di fortezza e zelo armato col poter della tua voce, il vessillo della Croce tu facesti trionfar.

Da te vinta e abbattuta, fu la cieca idolatria, additando a noi la via della bella eternità. Per difesa del Vangelo il tuo sangue, la tua vita, quale vittima gradita, consacrasti al tuo Signor.

Or che in seno al Sommo Bene, glorioso ormai riposi, volgi a noi i rai pietosi, non volerci abbandonar! Nostro Padre e Protettore, deh! raccogli i nostri voti, i tuoi figli, i tuoi devoti, sian protetti ognor da te. Amen  (I° Canto popolare a San Pietro Apostolo)

Il tuo nome che invocato, si volge all’uno e all’altro polo, e tu Pietro del nostro suolo fai brillar le tue virtù.

Dalla spiaggia più remota si volge afflitto a te, Signore, salve! O nostro protettore, tu che allieti il nostro cuore.

Dai pericoli e dai malori salva noi e le nostre salme, tu protegga le nostre alme dall’eterna schiavitù.

Il tuo nome sia benedetto ora e sempre, dai figli tuoi, il conforto dar ci puoi, Santo nostro Protettor. Amen (II° Canto popolare a San Pietro Apostolo)

La Confraternita dei S.S. Apostoli Pietro e Paolo e Maria SS. della Consolazione nel giorno della Solennità di San Pietro e Paolo 29 giugno 2020
La Confraternita accoglie la nuova Consorella Rosetta Carfagno. Buon Cammino!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.